Una nuova mobilità

Stampa
PDF

L’essere umano ha bisogno di muoversi per poter soddisfare i propri desideri e le proprie necessità, dando alla mobilità lo status di diritto fondamentale. Eppure, negli anni è emersa una doverosa consapevolezza dei suoi effetti ambientali e sociali.

La tecnologia offre all'uomo importanti strumenti che possono conciliare un diritto imprescindibile con il desiderio di vivere in un ambiente più sano e sicuro.

Una nuova mobilità è l’unica possibile e desiderabile, la sola in grado di soddisfare le esigenze di spostamento dei cittadini in modo razionale, ovvero sicuro, efficiente ed ecologico. E' un paradigma di organizzazione e gestione dei flussi di persone che impone il passaggio da un’ottica autocentrica a una umanocentrica. Essa ridefinisce i criteri di efficienza e le priorità, assegnando un peso maggiore a indicatori fino a oggi svalutati o sottostimati: la sicurezza, la salute delle persone, la vivibilità delle strade, l’equità sociale, la salvaguardia del territorio, la “rapidità diffusa” scaturita da un sistema di trasporti che funziona e non da una velocità eccessiva e fuori controllo.

La collettività tutta diventa portatrice di interessi.

Una nuova mobilità ruota attorno a quattro perni: l’uso della bici; l’uso delle gambe; l’uso del tpl e della rete ferroviaria nazionale; l’uso occasionale dell’auto (car sharing, car pooling, taxi).

Farenergia s.r.l. opera con la consapevolezza che questo nuovo paradigma necessiti di entusiasmo, convinzione ed esperienza. Per questo siamo attivi nel campo della mobilità con prodotti innovativi e personalizzati, con una  vasta gamma di bici elettriche adatte per la città, per le vacanze o, semplicemente, per lunghe passeggiate in compagnia.